La lotta alla Poliomielite illumina la cupola della Mole Antonelliana

Torino, 24 ottobre 2019 – Si rinnova ancora una volta la partecipazione dal Rotary Club Torino Lagrange al progetto internazionale “End Polio Now” in occasione della giornata mondiale per l’eradicazione della Poliomielite: per il quinto anno consecutivo infatti si assiste alla proiezione del logo “End Polio Now” unitamente a quello del Rotary International sulla cupola della Mole Antonelliana, emblema della città di Torino. La suggestiva rappresentazione è visibile dalle ore 19:00 del 24 ottobre alle ore 02:00 del 25 ottobre.

Il virus della Polio, malattia altamente contagiosa, colpisce soprattutto i bambini di età inferiore ai cinque anni, viene trasmesso da persona all’altra, di solito attraverso l’acqua contaminata. Può attaccare il sistema nervoso e, in alcuni casi, portare alla paralisi. Anche se non esiste una cura, esiste un vaccino sicuro ed efficace: quello che il Rotary ed i partner usano per immunizzare oltre 2,5 miliardi di bambini in tutto il mondo. Tali sforzi hanno portato alla riduzione dei casi di Polio del 99.9% a livello mondiale.

“Il progetto “End Polio Now” rappresenta il fiore all’occhiello delle attività portate avanti dal Rotary nel mondo. Un’azione concreta che ha portato negli anni ad avvicinarci alla totale eradicazione del virus della Polio dal nostro pianeta. È il simbolo di quanto è possibile realizzare quando le persone si mettono insieme a servizio della collettività.” – commenta così Alberto Maria Barberis, Presidente del Rotary Club Torino Lagrange.

La lotta contro la polio è guidata dalla Global Polio Eradication Initiative (GPEI), che comprende il Rotary International, l’UNICEF, i Centri statunitensi per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC), l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la Fondazione Bill & Melinda Gates e governi di tutto il mondo, con il supporto di tante altre persone. Il Rotary usa le competenze e la passione dei suoi soci per sensibilizzare, raccogliere fondi e incoraggiare i governi a donare e sostenere gli sforzi di eradicazione della polio. Oltre un milione di soci del Rotary hanno offerto volontariamente il loro tempo e risorse per aiutare a porre fine alla polio.

Il 24 Ottobre inoltre è stata organizzata una cena di Gala benefica in cui celebrare i primi cinque anni di vita del Rotary Torino Lagrange, i progetti finora sostenuti e quelli futuri da intraprendere. Infatti, da sempre attento alle esigenze legate al proprio territorio, il Club è già sostenitore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro dell’Istituto Candiolo IRCCS, Partner della Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna ONLUS, ideatore e sponsor del progetto AbbracciAMO la Scuola insieme al Comune di Torino, sostenitore della Onlus LesCloches oltre a essere stato sponsor del Premio Nazionale Certamen, sostenuto anche da Oxford e Cambridge University, Unipol e dal Ministero dell’Istruzione ed aver finanziato borse di studio per studenti meritevoli del Politecnico di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.