“Cominciate col fare ciò che è necessario, poi c’è ciò che è possibile, e all’improvviso mi sorprenderete a fare l’impossibile”.

Da questa idea ispiratrice, dopo oltre un anno di preparazione, nasce il 15 luglio 2015 il Rotary club Torino Lagrange, dalla volontà di 30 giovani manager, imprenditori e professionisti che, con grande entusiasmo e voglia di mettersi in gioco, hanno deciso di impegnarsi mettere a disposizione le proprie esperienze di leadership riunendo le forze nei valori rotariani e creando la nuova realtà nella zona torinese del distretto Rotary 2031.

A rappresentare il forte legame con le radici del Rotary, il numero dei soci fondatori del club che prende spunto dalla storia del primo Rotary club del mondo nato a Chicago il 23 febbraio 1905, Ad opera dei quattro soci fondatori Paul Harris, Silvestre Schiele, Hiram Shorey e Gustavus Loehr che arrivo’ proprio a trenta soci a fine 1905.

Tradizione ed innovazione caratterizzano il Rotary Club Torino Lagrange, formato da un gruppo di giovani soci fondatori, la cui esperienza deriva dalla decennale appartenenza della maggior parte di essi Rotaract (Rotary in Action), che gli ha formati e fatti crescere all’insegna dei valori Rotariani, fonte d’ispirazione sia nella vita privata sia nell’attività professionale.

Giovani Rotariani animati dall’impegno nei confronti del server servire, dall’amicizia che lega e uniti dal desiderio di continuare a fruire al bene comune.

Una nuova realtà che si mette a disposizione del territorio con la forte convinzione che solo unendo le forze e facendo le cose insieme si potrà fare di più, servendo sempre al di sopra dei propri interessi personali.