Comunicato Stampa

District Grant “AbbracciAMO LA SCUOLA!”

Torino, 27 novembre 2020 –

Il Rotary Torino Lagrange, con il supporto della Rotary Foundation, promuove iniziative di alto valore sociale per migliorare il benessere della comunità; nel corso della sua storia il Rotary è stato infatti il veicolo per sostenere ed attuare concrete iniziative ed attività solidali a favore della città di Torino e non solo.
Nel profondo convincimento che, soprattutto per i bambini più piccoli, la scuola costituisca un fondamentale strumento di uguaglianza, integrazione, educazione alla socialità ed ad un sano apprendimento, il Rotary Torino Lagrange intende offrire ai Servizi Educativi del Comune di Torino il proprio contributo per fornire componenti di arredo oggi necessari per assicurare la continuità scolastica, in un momento storico in cui il distanziamento sociale risulta essere l’unica misura possibile per limitare il rischio da contagio Covid-19. In particolare, le scuole che beneficeranno della donazione saranno le seguenti:

 Scuola Infanzia – Via Reiss Romoli 49;
 Scuola Infanzia – Via Ala di Stura 23;
 Scuola Infanzia – via Asinari di Bernezzo 23;
 Asilo Nido – via Asinari di Bernezzo 23;
 I.C. Sandro Pertini Scuola Infanzia – Via la Loggia 51/53.

La fornitura sarà basata su componenti già oggetto di donazione negli anni precedenti e individuata in concerto con l’ufficio dell’Economato, e sarà composta da 125 brandine da riposo impilabili.

“Anche quest’anno siamo lieti di poter offrire il nostro contributo al sistema scolastico torinese – commenta Alberto Maria Barberis, Presidente del RC Torino Lagrange per l’A.R. 2019/2020 – quale degna conclusione di un Protocollo triennale d’intesa con la Città di Torino che ha permesso a diverse scuole del territorio di beneficiare di arredi e forniture utili a migliorare la fruizione dei plessi. Ringraziamo il Comune di Torino per la sua collaborazione e disponibilità al dialogo e la Rotary Foundation per il suo supporto al nostro progetto. La complessità del periodo che stiamo vivendo a causa della pandemia ha rallentato la definizione delle operazioni, ma grazie allo spirito di servizio che contraddistingue i Soci rotariani è stato comunque possibile portare a termine questa fornitura che auspichiamo possa rappresentare un messaggio di positività e speranza per molti”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.